logo-itineramurgia-ombra

il format itinerante ideato dal Gal Terre di Murgia

Il GAL Terre di Murgia operante, a partire dal 1998, su un’area comprendente i Comuni di Altamura e di Santeramo in Colle, come società consortile formata da soggetti Pubblici e Privati aderisce al Piano di Sviluppo Locale (PSL), nell’ambito del Piano di Sviluppo Rurale (PSR) della Regione Puglia 2007-2013, nonché del Programma di Iniziativa Comunitaria LEADER. Nel contesto rurale sono insite le possibilità di sviluppo del territorio del quale, utilizzandone e stimolandone le risorse naturali e culturali, il Gruppo di Azione Locale Terre di Murgia mira ad accrescere e a potenziare l’attrattività.
ITINERAMURGIA, una formula innovativa ed “itinerante” di attività di informazione ed animazione, avviata nel 2012, rappresenta uno dei fulcri operativi del nostro GAL. Muovendosi all’interno e attraverso le “eccellenze rurali”, intese non unicamente in senso antropico e architettonico, ITINERAMURGIA mira a promuovere la conoscenza e a stimolare la valorizzazione del Territorio e dei suoi fiori all’occhiello: cultura, storia, tradizione, multifunzionalità agricola. L’informazione “itinerante” sugli obiettivi raggiunti nel corso della programmazione Piano di Sviluppo Rurale della Regione Puglia 2007-2013, e sulle attività agricole ed extra agricole finanziate nell’ambito della stessa, oltre a rientrare nella strategia generale dell’Approccio Leader, risponde all’esigenza del GAL Terre di Murgia di cercare un confronto continuo e aperto con gli operatori locali, al fine di innescare processi di sviluppo endogeno nella propria area di competenza, come buona prassi di bottom up prevista dall’Unione Europea.
ITINERAMURGIA è un ricco e variegato contenitore di eventi, percorsi esperienziali legati al mondo agricolo e/o artigianale, masserie didattiche, visite guidate, workshops, agri-circus. Al suo interno sono sviluppati cinque format innovativi, attuati senza soluzione di continuità fino al 2015: “Bionight Kids”, “Commensali Rurali”, “Ospiti di…” , “Rural LAB”, “ARTS”.

pane-prep0
pane-prep0
pane-prep0
pane-prep0
pane-prep0
pane-prep0
pane-prep0
pane-prep0
pane-prep0
pane-prep0
pane-prep0
pane-prep0
pane-prep0
pane-prep0
pane-prep0
pane-prep0
pane-prep0
pane-prep0
pane-prep0
pane-prep0
pane-prep0
pane-prep0
pane-prep0
pane-prep0

I nostri format

bionight

Bionight Kids

Concepito per intrattenere grandi e piccini, il format offre un modo innovativo di trascorrere il sabato sera per tutta la famiglia: i genitori, infatti seguono da vicino i propri figli impegnati in giochi/percorsi educativi, che prevedono l’utilizzo, finalizzato alla scoperta e alla conoscenza, di prodotti alimentari locali (verdura, frutta, pane, olio, formaggio, miele, etc), oltre che delle tradizioni rurali. Quegli stessi prodotti, individuati sulla base della loro stagionalità, vengono poi degustati per cena. Questo format conferisce un valore aggiunto alle masserie, permettendone una fruizione anche in chiave didattica. La scelta delle location è di volta in volta diversa: con la propria formula “itinerante”, infatti la BIO Night Kids si muove attraverso le “eccellenze rurali” presenti sul territorio.

Masseria Grottillo

Anno: 2014

Masseria Nuzzi

Anno: 2014

Masseria Losurdo

Anno: 2014

Masseria Falagario

Anno: 2013

Bionight Kids Video

[videogallery id=”bionight”] [dzsvg_outernav id=”bionight” skin=”oasis” extraclasses=””]
ospiti-di

Ospiti di…

Il format, dedicato alla valorizzazione enogastronomica del territorio, promuove la cucina “domestica”, legata alla maestria e alle ricette di massaie locali. Per una sera, chef e cuochi professionisti, nel ristorante che di volta in volta ospita l’evento culinario, sono chiamati ad attenersi alle direttive di una o più massaie, che li affiancano nella preparazione di specialità rigorosamente “casalinghe”, all’insegna di produzioni agro alimentari locali. Sono queste le portate che compongono lo speciale menù proposto ai clienti per la serata.

Masseria Chinunno

Anno: 2014

Osteria il Postaccio

Anno: 2013

Ristorante Belvedere

Anno: 2013

Osteria Appia Antica

Anno: 2014

Ristorante Tre Archi

Anno: 2014

Ristorante Artusi

Anno: 2014

Video

[dzs_videogallery id=”ospitidi” db=”main”]
rural-lab

Rural Lab

Il format è concepito per valorizzare le “arti” e i mestieri tradizionali che plasmano l’identità e la cultura del territorio. In questi laboratori interattivi, tenuti da “artigiani” e “maestri” locali, i partecipanti possono cimentarsi nella preparazione di prodotti alimentari tipici, così come nella realizzazione di particolari manufatti artistici. La funzione di queste “officine laboratoriali” è quella di trasmettere capacità manuali creative attraverso una dimostrazione pratica, proprio come accadeva nelle antiche botteghe, favorendo la diffusione e la conoscenza delle lavorazioni alimentari e artigianali che caratterizzano la nostra area.

Laboratorio del miele

Anno: 2014

Laboratorio della pasta

Anno: 2014

Laboratori archeologici

Anno: 2014

Laboratorio del sapone

Anno: 2014

Video

[dzs_videogallery id=”ruralab” db=”main”]
commensali

Commensali Rurali

Il format è dedicato alla valorizzazione enogastronomica dei prodotti tipici del territorio. Lo scenario è quello di un evento conviviale: una cena, ospitata in un ristorante locale, ripresa dalle telecamere e poi trasmessa ad un pubblico più ampio, i cui commensali, “diversi” per professione, estrazione sociale e interessi, sono accomunati dall’amore per la propria terra e per il cibo, dei quali ciascuno offre la propria testimonianza autentica. Gli spunti di riflessione a tavola sono offerti proprio dalle portate e dai vini presenti nel menù. A fare da “moderatore” un personaggio “famoso”.
[dzs_videogallery id=”commensali” db=”main”]